Month: November 2013

Propositi…

Ho deciso che tutte le volte che mi fanno girare le palle a lavoro prendo un’ora di permesso. Ne ho da consumare più di 200…

Avviso…

“Può essere che venerdì ci sia sciopero,  quindi i genitori (1) devono accompagnare i figli a scuola e verificare (2) che il docente della prima ora sia disponibile,  nel caso non lo sia dovranno aspettare e verificare che il docente della seconda ora sia presente o nel caso attendere”.

Cari docenti,  se io nel mio lavoro avessi lo stesso atteggiamento nei confronti dei clienti  che avete voi nei confronti di noi genitori sarei stato già allegramente preso a calci in culo. Comprendo il vostro disagio ma credo sia il caso di rivedere almeno la forma con cui giustamente manifestate e protestate.

Un genitore che lavora.

1: che al contrario degli indaffaratissimi docenti non hanno notoriamente un cazzo da fare
2: non è dato sapere in che modo,  si ricorda che è severamente vietato per i genitori entrare nell’edificio scolastico per accompagnare i figli

‘nsomma….

Non ho particolari simpatie per la famiglia Ligresti e penso che il Ministro Cancellieri dovrebbe dimettersi, ma il modo in cui si sta attaccando una signora immortalata  mentre si presuppone faccia shopping invocandone nuovamente l’incarcerazione un po’ mi infastidisce. Bon, l’ho detto.